Il blog di a Spasso con Elena

Caffetterie e ristoranti per famiglie con bambini/e a Copenaghen

JHS_6056-1600x1068

A Copenaghen ci sono tantissime possibilità adatte ai/lle più piccoli/e, ma anche molte che non lo sono, quindi è necessario fare una ricerca previa prima di recarsi in un posto. Per esempio i ristoranti nel centro medievale tendono a non avere un ingresso predisposto all'entrata con passeggino/carrozzina, per questo lasciarlo/a parcheggiato/a fuori è una scelta obbligata. Un trucco per non incappare in situazioni poco pratiche è certamente quello di usare la fascia o il marsupio. In questo modo, senza il passeggino con sé, non ci si limita ad un numero ristretto di possibilità. Inoltre, in questi ristoranti, i bagni striminiziti non sono, solitamente, provvisti di fasciatoio.

Durante la bella stagione è fantastico acquistare del cibo da asporto ed organizzare i pasti al sacco facendo un picnic in spiaggia, all'interno di un parco o nel bosco, soluzione che piace sempre tantissimo anche ai/lle bambini/e. In questo caso non si pone il problema su dove parcheggiare la carrozzina/il passeggino e nemmeno su dove cambiare il pannolone. Potete comprare cibo da asporto presso il mercato coperto Torvehallerne, gli street food Reffen e Broengadekøkken o presso qualsiasi ristorante che prepara cibo da portare via.

Nella stagione più fredda, invece, è necessario rifugiarsi al caldo tra una passeggiata e l'altra. Che sia per un tè caldo con torta o per un pasto più lungo, potrebbe essere utile sapere in anticipo quali servizi offrono le caffetterie e i ristorante che intendete visitare. Per fortuna le possibilità sono molteplici, ma in questo blogpost voglio indicarvi le mie preferite così da rendere più facile e veloce l'organizzazione del vostro soggiorno a Copenaghen.

kafeteria

Kafeteria

✔ Ascensore

✔ Seggiolone

✔ Bagno con fasciatoio

✔ Entrata dedicata per passeggini/carrozzine

Kafeteria si trova presso il museo nazionale d'arte SMK. Per accedere al museo con passeggini/carrozzine, si deve prendere l'ingresso dedicato, che si trova sulla sinistra dell'entrata principale. Normalmente i passeggini e le carrozzine si parcheggiano una volta entrati/e e se ne può prendere uno/a in prestito da quelli in dotazione dal museo. Tuttavia, a causa della pandemia, ora è richiesto di usare i propri mezzi. Una volta entrati/e, si sbuca nella zona degli armadietti. Da lì, è possibile trasferirsi ai piani superiori con l'ascensore. Kafeteria si trova al piano terra, dove si trovano anche la biglietteria ed il negozio del museo così come le sale dedicate alle mostre temporanee. Presso Kafeteria si può prendere qualcosa da bere oppure consumare un pasto completo. D'inverno preparano delle buonissime zuppe/vellutate, che vengono servite insieme al pane preparato con lievito madre. I tavoli sono abbastanza distanziati tra loro e ci sono seggioloni per bambini/e. Nel bagno situato al piano interrato, dove si trovano gli armadietti, è presente il fasciatoio. Kafeteria è un posto molto bello e comodo per una pausa ristoro insieme ai più piccini...e se ne avete voglia, potete cogliere l'occasione per visitare il museo d'arte, dove gli spazi sono ampi ed è possibile muoversi tra le sale con passeggino/carrozzina.

diamanten

La caffetteria del Diamante Nero

✔ Ascensore

✔ Bagno con fasciatoio

✔ Entrata adatta a passeggini/carrozzine

Presso la biblioteca nazionale Il Diamante Nero si trova una delle caffetterie che più amo. Provvista di buonissimi dolcetti, panini e zuppe calde, è spesso scelta anche per i suoi cremosi cappuccini e chai latte. I prezzi sono molto onesti considerata tra l'altro la posizione favolosa con vista sul canale. L'unica pecca è che non ci sono seggioloni per bambini. Per il resto, l'ingresso principale è adatto all'entrata con carrozzine e passeggini, c'è l'ascensore ed il bagno per le persone disabili è munito di fasciatoio. Qui potete venirci per rilassare la mente e godervi il panorama in un ambiente contemporaneamente calmo e stimolante. Se ne avrete voglia, potrete coniugare la pausa caffè con la visita della biblioteca. Potrete prendere l'ascensore e raggiungere l'ultimo piano per catturare con uno sguardo dall'alto la favolosa architettura oppure potrete visitare i musei presenti e le mostre temporanee.

sweet_surrender

Café Sweet Surrender

✔ Seggiolone

✔ Bagno con fasciatoio

✔ Menù per bambini/e

✔ Spazio giochi

Questo locale ha talmente tanti seggioloni a disposizione che potrebbe prestarli a quelli che sono senza! Non è un caso che viene descritto come un posto particolarmente adatto ai bambini/e. Si trova a Vesterbro, non lontano dalla stazione metro Enghave Plads. Il loro menù è ricco di proposte salutari sia per adulti/e che per bambini/e. Hanno un menù ad hoc per i/le più piccini/e che consta di, tra le altre cose, pane di segale con burro spalmato, zuppa d'avena con banana, toast con prosciutto e formaggio, snack di frutta e verdura fresche. Sweet Surrender non è solo un locale senza scopo di lucro adatto ai bambini/e che vuole offrire a tutti i/le suoi/e visitatori/trici una pausa dal tumulto della vita quotidiana servendo caffè e tè di alta qualità, pasti a prezzi convenienti e un sorriso. Sweet Surrender è anche un gruppo di volontari provenienti da tutte le parti del mondo, che lavorano insieme per generare profitto e inviarlo direttamente a chi ne ha più bisogno. Tra le organizzazioni supportate c'è la clinica ospedaliera della Croce Rossa (Røde Kors Sundhedsklinik), il fondo per i bambini (Børnefonden) e i Medici senza frontiere (Læger uden Grænser). Nel locale c'è uno spazio con un sacco di giochi in legno, un tavolo con delle sedie e tantissimi libri. Inoltre, il personale organizza varie attività. Queste sono a pagamento. Il prezzo per partecipare è sempre molto basso rispetto alla media di Copenaghen.

Crediti fotografici. Foto 1: SMK. Foto 2: Den Sorte Diamant. Foto 3: Sweet Surrender.

Comments:

Necessario per verificare il commento.